via M. Bonincontro n°39, 90145 Palermo asvope.pa@gmail.com 349 4536729

Progetti e Finanziamenti

L’Associazione si finanzia con le quote associative e i contributi volontari dei soci, con i contributi e le offerte di privati cittadini, raccolti anche in occasione di iniziative promozionali e benefiche.

L’Associazione non ha finora avuto finanziamenti da parte di ENTI LOCALI per lo svolgimento delle sue attività. Ha invece ottenuto :

  1. dall’AGENZIA delle ENTRATE  il 5 x mille, annualmente,  a partire dal 2008 (relativamente a dichiar. redditi del 2005).
  2. dal CESVOP, finanziamenti su Bandi Marketing per stampa di materiale informativo e per attività promozionali; dal 2017, annualmente, servizi ad acceso diretto;
  3. dal CESVOP, quale Ente di Controllo per il Bando di Perequazione per la Progettazione sociale Regione Sicilia 2008, il finanziamento del progetto “Uno spazio rinasce…” per l’adeguamento e l’attrezzatura della sede operativa sita in via M.Bonincontro, 39;
  4. dal CESVOP, finanziamento del Progetto 2014 “La scuola impara a conoscere il carcere” rientrante nella Promozione del Volontariato giovanile.
  5. dalla FONDAZIONE con il SUD : 1) Il rimborso spese per Corso di formazione (aprile 2012) e per l’Evento promozionale del 28 maggio 2012, rientranti nel Progetto PRO.PO.STA, presentato dalla Conferenza Regionale Volontariato Giustizia ;  2) Il finanziamento del  Progetto ”Formazione alla legalità e prevenzione sociale” rivolto a Studenti  e realizzato nel 2013 presso  Istituti secondari di 2° grado; 3) il finanziamento del Progetto di un “ Sito web AS.VO.PE.”. Entrambi questi ultimi due Progetti rientrano nel più ampio Progetto del SEAC “Non solo carcere”;4) Sempre nell’ambito di un progetto del SEAC “ Volontari per le Misure di Comunità”, essendo l’AS.VO.PE. Associazione responsabile per la Sicilia, stiamo attualmente fruendo di finanziamenti che hanno consentito di realizzare finora un corso di formazione, nel 2017, un gemellaggio con la VI^ Opera di Milano e varie partecipazioni a Convegni SEAC nel 2018. Ci sono inoltre state assegnate tre borse-lavoro semestrali di cui potranno fruire persone ammesse a misure alternative.
  6. da UNICREDIT (fondi di solidarietà), finanziamento del progetto 2014 “Ristretto in tempo libero” attraverso partecipazione all’iniziativa “Il mio dono”. La realizzazione del Progetto ha consentito: a) la costruzione di una barca da parte di detenuti immigrati che l’hanno dedicata alla strage del 3 ottobre 2013; b) lo svolgimento di  tornei di ping-pong  ad Ucciardone ( nel 2014, 2015, 2016,2017); c)  laboratori di canto corale  nel 2014 a Pagliarelli e  nel 2015 ad Ucciardone; d) un laboratorio di chitarra nel 2018/19 a Ucciardone.